home
  • Seguici su LinkedIn
  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Google+
logo

MONDIALI2014: PRESENTAZIONE GIRONI E - F

03/06/2014 16.52

ROMA (ITALPRESS) - Dopo aver commentato i gironi A, B, C e D in

vista dei Mondiali al via il prossimo 12 giugno, Fulvio Collovati, campione del mondo del 1982 in Spagna, attualmente opinionista Rai e collaboratore per Better, il marchio di Lottomatica per le scommesse, presenta i gironi E ed F. Questo stesso commento e' visibile anche sul seguente link:
https://www.l...oco=scommesse
GIRONE E: FRANCIA, SVIZZERA, ECUADOR E HONDURAS
In questo girone due squadre sono le favorite, la Francia e la
Svizzera, subito dopo l'Ecuador e l'Honduras come quarta forza del gruppo. I ragazzi di Didier Deschamps partono con i favori del pronostico, si sono qualificati al mondiale dopo aver eliminato l'Ucraina ai play off. Possono contare sui veterani Ribery, Evra e Benzema e sulla verve dello "juventino" Pogba che al Mondiale potra' confermare di essere ormai un "Top Player". La Svizzera e' arrivata in Brasile dominando il proprio girone: 7 vittorie e 3 pareggi. Tanti volti conosciuti al pubblico italiano: Lichtsteiner della Juventus, Ziegler del Sassuolo e il terzetto del Napoli, Behrami, Inler e Dzemaili ma anche Senderos, ex Milan ora al Valencia. Poi tre giocatori che militano in Bundesliga: Barnetta dell'Eintracht Francoforte, Shaqiri del Bayern Monaco e Xhaka del Borussia Monchengladbach. Poi il sorprendente Ecuador che si e' qualificato quarto nel girone sudamericano dietro a Argentina, Colombia e Cile. Su tutti spicca il centrocampista-attaccante Valencia del Manchester United ma e' stato Felipe Caicedo, con 7 gol, il miglior realizzatore per la qualificazione. Infine l'Honduras che si e' qualificato davanti a Panama e Canada. L'Honduras ha avuto il valore aggiunto in Jerry Bengtson che ha realizzato 8 gol. Tre calciatori militano nel campionato inglese: il difensore Figueroa dell'Hull City, i centrocampisti W. Palacios dello Stoke City e Espinoza del Wigan.

GRUPPO F: ARGENTINA, IRAN, NIGERIA E BOSNIA
L'Argentina e' la super favorita nel girone. La squadra di Sabella puo' contare su un attacco straordinario : Messi, Palacio, Lavezzi, Higuain, Aguero e Di Maria, con un attacco cosi' e' lecito sognare. Poi ci sono i veterani Mascherano, Demichelis, Zabaleta e l'ex romanista Gago. Insieme a loro quattro giocatori che militano nel nostro campionato : Biglia della Lazio, Andújar del Catania, Campagnaro e Alvarez dell'Inter. Fara' il suo esordio ad un Mondiale la Bosnia del tecnico Susic che potra' contare in attacco sul bomber Dzeko del Manchester City ma anche sulle giocate del laziale Lulic e del romanista Pjanic, proprio quest'ultimo potra' rivelarsi una delle stelle emergenti. A contendere il secondo posto alla Bosnia ci sara' la Nigeria che gia' in passato, in un mondiale, si e' fatta valere. Molti i giovani in campo, tra i volti noti nei nostri campionati ci saranno Onazi della Lazio, Obi del Parma, Obinna del Chievo e Oduamadi del Varese. In attacco l'esperienza di Moses del Liverpool, Musa del Cska Mosca e Ameobi del Newcastle. La "cenerentola" del girone e' l'Iran che in panchina avra' l'esperto tecnico portoghese Queiroz, ex Real Madrid e Manchester Utd. L'Iran arriva ad un Mondiale per la quarta volta nella sua storia, il risultato migliore l'ottenne nel 1998 in Francia quando sconfisse gli Stati Uniti.
(ITALPRESS).

meteo.italpress