OROSCOPO
giovedì 27 luglio 2017
logo

SU REATI DEI MIGRANTI POLITICALLY CORRECT È ERRORE

15 maggio 2017

Le recenti dichiarazioni della presidente del Friuli Venezia Giulia su un tentativo di stupro a Trieste hanno scatenato un putiferio nel campo della sinistra italiana, come non accadeva da tempo, su un tema che vede scoperti i nervi ideologici: l'immigrazione e l'accoglienza di profughi di vario genere. In sostanza la Serracchiani afferma che lo stupro è una delle forme di violenza più odiose, tra quelle che si commettono ai danni di donne indifese. Ma quelli che si commettono da immigrati ai danni dei cittadini del paese che li accoglie sono ancora più riprovevoli. Affermazioni banali, se si vuole, ma in...

Continua a leggere

CONTINUA IL DRAMMA DEL VENEZUELA

9 maggio 2017

Il tentativo della opposizione in Venezuela di mettere in ginocchio l'odiato regime di Maduro è nuovamente fallito. I morti degli oppositori ancora una volta si sono contati a decine, così come circa migliaia di feriti, a causa della spregiudicata repressione di Maduro. Ora si spera in un moto internazionale che vada in soccorso di quegli eroi della democrazia e della civiltà.
Ma finora tutti sono stati abbottonati, persino il vulcanico Trump che farebbe bene a dire qualcosa per una regione considerata il suo giardino di casa. È inspiegabile come ci sia tanta distrazione per quella parte del globo, quando crisi di...

Continua a leggere

25 APRILE CONTINUA A DIVIDERE IL PAESE

24 aprile 2017

Sono circa settant'anni che gli italiani dedicano un giorno festivo alla ricorrenza della liberazione dell'intero paese dal nazifascismo, ma non è da tutti pienamente riconosciuta come occasione per rinsaldare la Repubblica. La festa del 25 aprile nasce e continua a essere, purtroppo, una ricorrenza che divide la Nazione, e per più ragioni.

Il fatto singolare che a provocare le divisioni, spesso, sono proprio gli organizzatori. Ad esempio l'Anpi, che sostanzialmente egemonizza pressoché tutte le ricorrenze, e ne fa uno strumento di settarismo politico da tempi immemorabili. Va ricordato che dalla liberazione,l'Anpi (associazione nazionale partigiani d'Italia), organizzava tutti i partigiani di ogni...

Continua a leggere

ITALIA IN DEFAULT INFRASTRUTTURE, USCIRE DA PARALISI

23 aprile 2017

Cadono ponti, crollano palazzi, e dissestate pericolosamente le strade gestite dai comuni, dalle province, dall'Anas per conto dello Stato. Questa è la triste condizione della edilizia e delle infrastrutture della viabilità, situazioni che ben si collegano alla paralisi generale del paese, in quanto conseguenza dello sbandamento in cui ci dimeniamo da tempo. Non si progetta più nulla di grande, e quando lo si fa, riguarda spesso i minuti interessi di piccoli progettisti in legame con insignificanti amministratori pubblici, per realizzare appalti di opere non sempre di riconosciuta utilità. Né si ha una idea di come fare fronte alla imponente necessità...

Continua a leggere

TIMORI PER ELETTORI SU DIRITTO DI SCELTA

1 aprile 2017

Dopo la sentenza della Corte Costituzionale, si sentono qui e lì preoccupazioni per il sostanziale ripristino del sistema proporzionale nella prossima competizione elettorale politica per il rinnovo della Camera e del Senato. I timori si legano al fatto che gli elettori verrebbero privati del diritto di poter scegliere, prima del varo dell'Esecutivo, la coalizione che più ritengono adeguata per il governo della Nazione, e il rischio di scivolamento verso la ingovernabilità con il ritorno alla "Prima Repubblica".  Sono ormai passati 24 anni dal transito al sistema elettorale maggioritario, ed è un tempo sufficiente per valutare i punti di forza e di...

Continua a leggere

etichetta

Lifestyle