INCONTRO CON MINGHI PER CELEBRARE NUOVO ANNO TRA MUSICA E PAROLE

2 gennaio 2012

CORTINA D’AMPEZZO (ITALPRESS) – Sono due gli appuntamenti previsti oggi a “Cortina InConTra”. Alle 18 all’Audi Palace, “Dove ci porta il governo Monti”. Nato sotto il segno dell’emergenza spread e per riportarci al tavolo di chi conta in Europa, l’esecutivo tecnico e’ una meteora o la giusta transizione verso nuovi assetti politici? E Berlusconi e’ davvero fuori gioco? Pd, Pdl e Lega
tengono o si spaccano? Sono trascorsi solo 50 giorni da quando Berlusconi si e’ dimesso, e sembra passata un’eternita’. Ma lo scenario politico italiano e’
davvero cambiato, o siamo di fronte ad una parentesi destinata a chiudersi presto? Insomma, le prossime elezioni – anticipate o a scadenza regolare che siano – saranno le prime della Terza Repubblica o le ennesime della Seconda? I fermenti che investono trasversalmente tutti i partiti sembrano presagire ad una vera e propria rivoluzione, con nuove forze politiche e nuove alleanze. E in tutto questo, quanto conta l’Europa? Siamo commissariati da Ue e Bce, o abbiamo riconquistato pari dignita’ con Francia e Germania? E il Vecchio Continente riuscira’ a salvare l’euro e se stesso oppure assisteremo alla diaspora e al ritorno delle vecchie monete? A queste e a molte altre domande cercheremo di rispondere insieme a Paolo Mieli, mitico direttore del Corriere della Sera, storico, lucido e severo analista politico. Il modo migliore per iniziare un anno che si annuncia fondamentale per il nostro Paese. Dialogo tra Paolo Mieli, presidente Rcs Libri ed Enrico Cisnetto, “Cortina InConTra”- Alle 22, al Miramonti Majestic Grand Hotel, “Di canzone in canzone, ed altre storie…”, incontro con Amedeo Minghi, per celebrare, tra musica e parole, l’inizio del Nuovo Anno. Da quando, nel 1976 con “L’immenso”, e’ salito alla ribalta,
Amedeo Minghi non ha piu’ mollato il successo. Vi dicono niente brani come “1950”, “St.Michel”, “Quando l’estate verra’”, “Sognami”, “Emanuela e io”, “Cuore di pace”, “Ladri di sole”? E l’indimenticabile duetto con Mietta (di cui Minghi e’ anche
produttore) in “Vattene amore”? E, ancora, le colonne sonore di fiction televisive come “Fantaghiro’”? Sono solo alcune delle tante opere che hanno inserito di diritto Amedeo Minghi tra i grandi della canzone italiana. Incontro con Amedeo Minghi, cantautore. Conduce: Iole Cisnetto, presidente Fondazione InSe’ Onlus e Associazione Amici di Cortina.
(ITALPRESS).


Share |