OROSCOPO
giovedì 25 maggio 2017
logo

IL CITROËN RACING TROPHY ITALIA A SANREMO PER IL SECONDO ROUND

3 aprile 2014

SANREMO (IMPERIA) (ITALPRESS) – Tutto è pronto per la seconda sfida stagionale delle sei in calendario del Citroën Racing Trophy Italia è pronto a mettere in campo. Questo fine settimana, in occasione del Rallye Sanremo, seconda prova del Campionato Italiano Rally, i trofeisti si ritroveranno nel ponente ligure per proseguire i duelli avviati a metà marzo in occasione del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, dove la vittoria è andata ad Alex Vittalini-Sara Tavecchio. Dopo aver dominato in concreto la scena della prima gara stagionale, la coppia lombarda sarà dunque l’osservato speciale, visto che con la loro DS3 R3 si misero nuovamente in luce anche nel Gruppo R e nel Campionato produzione (3° posto), spesso anche facendo registrare riscontri cronometrici in linea con le vetture a quattro ruote motrici, chiudendo anche decimi assoluti. Vittalini si ritroverà a duellare con il giovane ucraino Dmytro Radzivil, che ha scelto l’Italia ed il Citroën Racing Trophy per fare esperienza di alto livello. Al Ciocco Radzivil ha finito secondo pur con la disavventura di una mano ustionata nel controllare il radiatore acqua in un trasferimento ed adesso conta nella classica sanremese per insidiare Vittalini. Al via vi sarà un nuovo trofeista, il gentleman ligure Mauro Scotto che sicuramente, nella gara “di casa” cercherà di farsi notare per avviare al meglio la sua avventura di Trofeo. Si può affermare, senza smentita, che vi è un filo conduttore speciale, tra lo sport di Citroën ed il Rallye Sanremo. Come accadde nel 2010 per la presentazione della DS3 R3, l’edizione numero cinquantasei di uno dei rallies più amati al mondo conoscerà un nuovo momento importante per le corse su strada, particolarmente atteso dagli appassionati ed addetti ai lavori: il debutto della Citroën DS3 R5. Sarà addirittura un debutto mondiale in concomitanza con la manche del WRC del Portogallo, dove Sébastien Chardonnet vincitore dell’ultima edizione del Citroën Racing Top Driver prenderà il via del rally a bordo di DS3 R5. L’esemplare per il Rallye Sanremo sarà schierato da Procar Motorsport, che collabora con Citroën Italia e Citroën Racing dal 2011 nell’organizzazione del Citroën Racing Trophy e per la stagione 2014 anche con un impegno nel mondiale con Simone Campedelli/Danilo Fappani su DS3 R3 per il Fia Junior Wrc. DS3 R5 sarà affidata ai toscani Rudy Michelini e Nicola Angilletta, già protagonisti del Trofeo nel 2012, quando vi giunsero secondi assoluti. Michelini e Angilletta, con la Citroën DS3 R5 parteciperanno all’intero Campionato Italiano Rally, inseguendo il Trofeo Riservato agli equipaggi indipendenti. Citroën DS3 R5 rappresenta l’ultima frontiera tecnologica applicata alle corse su strada, è mossa da un propulsore da 1598 cc montato in posizione anteriore trasversale. Ha una potenza 280 cavalli a 6000 rpm, il cambio è a cinque marce a comando sequenziale, la trazione integrale permanente.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Citroen WRT su YouTube

vedi altri video »