OROSCOPO
venerdì 21 luglio 2017

LA 208 T16 DI ANDREUCCI PRIMA NELL'R5 AL MONZA SHOW

4 dicembre 2016

La Peugeot 208 T16 e la coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi ripetono le performance degli anni scorsi e salgono ancora sul gradino più alto del podio nella categoria R5 ed aggiungono soddisfazione a soddisfazione vincendo anche lo spettacolare Master Show. Una tre giorni iniziata con un rallentamento tecnico del venerdì non ha fermato la corsa della coppia tricolore a bordo della vettura del Leone che ha concluso la gara al primo posto di categoria ed al decimo posto assoluto, davanti a molte WRC. Ottimi tempi anche per la coppia Testa-Mangiarotti, equipaggio Junior del Leone che, dopo aver vinto il campionato italiano Junior con la Peugeot 208 R2, ha potuto provare l’esperienza di guidare una 208 T16 dimostrando un ottimo feeling con la vettura di categoria superiore. Soddisfazione anche per l’equipaggio Tavelli-Cottellero che, vincendo il Peugeot Competition ovvero il trofeo promozionale riservato ai piloti privati del Leone, ha avuto la possibilità di correre questa gara a Monza a bordo della terza 208 T16 schierata dal Team del Leone. “Abbiamo iniziato questa tre giorni a Monza con un piccolo problema tecnico venerdì che ci ha rallentato un po’. Ma poi, prova dopo prova, siamo riusciti a recuperare terreno e abbiamo concluso nel migliore dei modi anche quest’anno. Il Monza Rally Show si conferma anche nel 2016 come un evento molto avvincente, spettacolare e che ha la capacità di avvicinare molto il pubblico al motorsport. Per il pubblico, poter essere così vicini alle auto, ai piloti e tuffarsi nell’ambiente quasi senza barriere è sicuramente una formula vincente che fa bene al nostro sport. Non ultimo, ciliegina sulla torta, siamo saliti sul gradino più alto del podio anche nel Master Show finale” dice Paole Andreucci. “E’ stata per noi una bella esperienza poter guidare la 208 T16 in questo clima di passione che il pubblico di Monza dimostra ogni anno: Abbiamo lavorato intensamente per trovare il giusto feeling con la macchina e portare a casa il nostro miglior tempo: guidare la 208 T16 è sicuramente un’esperienza molto entusiasmante” aggiunge Giuseppe Testa. “E’ un sogno essere qui tra questi piloti di grande esperienza e capacità ed essere seguiti da un Team Ufficiale come quello di Peugeot Sport Italia. Al di là del risultato ottenuto, sarà un’esperienza che ci porteremo sempre nel cuore; per questo ringrazio coloro che mi hanno dato la possibilità di viverla” conclude Gianluca Tavelli.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Peugeot su Youtube

vedi altri video »


etichetta

Citroen su Youtube

vedi altri video »



etichetta

Citroen su Twitter

etichetta

Peugeot su Twitter