OROSCOPO
giovedì 19 ottobre 2017

AL RALLY DEL CASENTINO RAZZINI PASSA AL COMANDO

10 luglio 2017

En-plein al Rally del Casentino del parmense Marcello Razzini che, con la seconda vittoria consecutiva, è ora il nuovo leader del Peugeot Competition 208 Rally 2017. La gara aretina ha confermato il grande successo qualitativo e  quantitativo della serie riservata alle Peugeot 208 R2B, vettura che ha occupato tutte le prime sei posizioni della classifica finale di categoria, con i primi due - appunto Razzini e Tommaso Ciuffi - finiti nella Top 20 assoluta. Bellissima la lotta per la vittoria far questi due piloti che si sono alternati al comando e suddivisi equamente i successi nelle prove speciali: quattro ciascuno, visto che la nona in programma - la Crocina, che doveva anche essere la Power Stage del rally toscano - è stata percorsa in trasferimento e non in gara. L’appassionante duello fra i due dominatori si è risolto solo sui 37 km della speciale conclusiva, vinta da Ciuffi ma con soli 3”8 di vantaggio sul rivale: ce ne sarebbero voluti altri 3”5 (questo il distacco finale) perché il giovane fiorentino potesse rimediare ai decisivi 10” di penalità per un ritardo ad un controllo orario dovuto alla necessità di sostituire una ruota a causa della valvolina che perdeva aria.
Per Ciuffi, dimostratosi in grande crescita sull’asfalto, è la seconda volta che deve rinunciare alla vittoria per una penalità da 10”. Per Razzini un successo che ne conferma il mix vincente di prestazioni e affidabilità, e lo propone come favorito in vista del Rally Valtellina - ultimo appuntamento del campionato IRC Pirelli a settembre - sicuramente quello che deciderà il vincitore finale. Anzitempo fuori dai giochi, invece, il precedente leader della classifica generale, Gabriele Cogni, protagonista il venerdì sera ma l’indomani subito attardato di una quarantina di secondi per un guaio ai freni e poi costretto al ritiro per una toccata quando stava risalendo dalla decima posizione in cui era precipitato.
Gran lotta anche per il terzo gradino del podio, con Jacopo Lucarelli a spuntarla sul pur eccellente Marco Leonardi e su Giacomo Ortelli, autore di un grande finale in recupero che gli ha permesso di scavalcare il positivo Roberto Tucci. Da segnalare anche il secondo posto nella classifica femminile del rally per Beatrice Calvi.
(ITALPRESS).


Share |




etichetta

Peugeot su Youtube

vedi altri video »


etichetta

Citroen su Youtube

vedi altri video »



etichetta

Citroen su Twitter

etichetta

Peugeot su Twitter