DONNE: ANCI "COMUNI IN PRIMA LINEA PER COMBATTERE VIOLENZA"

25 novembre 2010

ROMA (ITALPRESS) – “Nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e’ in primo luogo doveroso ricordare tutte le donne che ogni giorno subiscono tali soprusi per invitare poi gli organi Competenti a fare di piu’”. Lo afferma Alessia De Paulis, presidente della commissione Pari Opportunita’ dell’Anci, secondo la quale “in prima linea in questa battaglia e’ fondamentale il supporto che potranno dare gli Enti Locali, attraverso una corretta informazione, un sostegno fattivo e la garanzia di un punto di riferimento vicino alle cittadine”. Nel sottolineare che “fino ad oggi tanto e’ stato fatto, ma purtroppo il fenomeno ancora insiste drammaticamente nella nostra societa’”, De Paulis ricorda che “per le donne la violenza e’ la prima causa di morte e di invalidita’, ancor piu’ di malattie incurabili. Un dato sconvolgente, al quale le istituzioni nei vari livelli devono con qualsiasi mezzo porre rimedio”. “A partire dai Comuni, per arrivare fino al Governo nazionale – conclude De Paulis – e’ quindi importante che si adottino tutte le misure di prevenzione possibili, non lasciando poi mai sole le vittime di violenza di ogni tipo, fisica e psicologica”.
(ITALPRESS).


Share |