OROSCOPO
venerdì 19 dicembre 2014
home
logo

LIGURIA, CIUCCI "DAL 2006 ATTIVATI INVESTIMENTI PER OLTRE 6 MILIARDI"

30 marzo 2012

LA SPEZIA (ITALPRESS) – In occasione della cerimonia di avvio dei lavori di costruzione del 3° Lotto della variante alla strada statale 1 “Aurelia”, tra Felettino e il raccordo autostradale La Spezia – Santo Stefano di Magra, l’amministratore unico Pietro Ciucci, nel ricordare che l’Anas risulta essere la prima stazione appaltante d’Italia, ha tracciato un bilancio dei lavori nella regione dove gestisce direttamente una rete stradale di oltre 400 km, a cui deve aggiungersi la rete autostradale in concessione che ha un’estensione di ulteriori 380 km: “Il totale di investimenti complessivi a partire dal 2006, per lavori realizzati, in corso e programmati in Liguria e’ di oltre 6 miliardi di euro, dei quali 2,5 su strade in gestione diretta Anas e 3,6 in concessioni autostradali”.
Sulla rete in gestione diretta, l’importo dei lavori ultimati nello stesso periodo e’ stato di 254 milioni di euro. L’importo degli investimenti in corso nella regione ammonta a 500 milioni di euro e sono inoltre gia’ stati programmati ulteriori interventi per un valore di oltre 1,8 miliardi di euro. Per quanto riguarda la manutenzione, dal 2006 sono stati ultimati 22 interventi per un totale di oltre 23 milioni di euro ai quali vanno aggiunti, tra lavori in corso e di prossimo avvio quasi 10 milioni di euro.
Sulla strada statale Nuova Aurelia, sono stati recentemente consegnati i lavori relativi alla viabilita’ di accesso all’hub portuale di Savona. In particolare, i lavori riguardano la bretella di connessione tra i caselli della A10 di Savona e Albissola ed i porti di Savona e Vado Ligure, in particolare la variante di 5 km alla strada statale 1 Aurelia bis nel tratto tra Savona-Torrente Letimbro e Albissola Superiore, per un importo di 222 milioni di euro. L’ultimazione dei lavori e’ prevista per dicembre 2015.
Sul tracciato della Nuova Aurelia va ricordato inoltre l’intervento di esecuzione dello svincolo di collegamento di La Spezia con la viabilita’ comunale in localita’ Castelletti per una lunghezza complessiva di circa 1,5 km. I lavori hanno un importo complessivo di quasi 19 milioni di euro. L’ultimazione e’ prevista per giugno 2013.
Tra gli interventi programmati l’Anas ricorda in particolare il completamento dell’intera variante di La Spezia con la realizzazione del IV Lotto, necessario a collegare l’asse tangenziale allo svincolo in localita’ Beverino dell’autostrada Genova-Livorno, per un investimento di circa 200 milioni di euro; sempre sulla strada statale Nuova Aurelia, la variante di Sanremo nel tratto tra Sanremo Centro e la localita’ Foce, per oltre 78 milioni di euro, con la successiva prosecuzione fino a Pian di Poma e, sulla strada statale 1 Via Aurelia, la variante all’abitato di Imperia per un importo di 638 milioni di euro, intervento, quest’ultimo, inserito in Legge Obiettivo. Sulla strada statale 45 di Val Trebbia da segnalare inoltre l’ammodernamento del tratto compreso tra Costafontana al km 31,500 e Ponte Trebbia al km 35,600 per un importo complessivo lavori di quasi 44 milioni di euro.
Nella programmazione di Anas “riveste fondamentale importanza il completamento della strada statale 28 del Colle di Nava, che prevede la realizzazione del tratto tra Pontedassio e Imperia per un investimento di oltre 76 milioni di euro e il completamento a nord verso il Piemonte del tratto tra Pieve di Teco e Ormea che
comprende il traforo di valico Armo-Cantarana per quasi 322 milioni di euro di investimenti. Ambedue questi interventi sono inseriti tra le opere strategiche previste dalla Legge Obiettivo”.
Infine, per quanto riguarda la rete autostradale in concessione sono in corso 45 interventi per un ammontare di 219 milioni di euro e sono stati gia’ programmati ulteriori investimenti per un importo di oltre 3,4 miliardi di euro. Tra i principali interventi programmati vanno segnalati la Gronda di Ponente e l’interconnessione con le autostrade A7, A10 e A12, opera che consiste nella realizzazione di una nuova tratta autostradale da Vesima a Bolzaneto, nel potenziamento dell’autostrada A7 da Bolzaneto a Genova Est e nel potenziamento dell’interconnessione A7-A12. Il costo complessivo di questo investimento ammonta a 3,1 miliardi di euro. Ulteriori interventi da menzionare sono il potenziamento del nodo di San Benigno, lotti 1 e 2, per un totale complessivo di oltre 83 milioni di euro e l’ampliamento a tre corsie mediante corsia dinamica dell’autostrada A12 nella tratta tra Santo Stefano di Magra e Viareggio per un totale di circa 225 milioni di euro.
(ITALPRESS).


Share |