OROSCOPO
giovedì 19 ottobre 2017

VINO, NEL 1^ TRIMESTRE EXPORT VERSO USA +1.5%

8 maggio 2017

Mantiene le sue posizioni l’export vinicolo italiano verso gli USA che, nel primo trimestre dell’anno, ha fatto registrare un aumento del 1,3% in quantità e del 1,5% in valore, secondo quanto reso noto oggi dall'Italian Wine & Food Institute.

Positivo, sempre secondo l'Italian Wine & Food Institute, l’andamento complessivo del mercato di importazione americano che nei primi tre mesi dell’anno ha fatto registrare un incremento del 10% in quantità e del 7,3% in valore.

Complessivamente le importazioni statunitensi, sono ammontate a 2.493.190 ettolitri per un valore di 1.006.745.000 dollari contro i 2.266.540 ettolitri per un valore di 938.624.000 dollari del corrispondente trimestre del 2016.

In questo contesto, l’Italia mantiene la sua leadership sia in quantità che in valore mentre si continuano a verificare mutamenti nella graduatoria degli altri paesi fornitori: in quantità l’Australia è ora al secondo posto avendo superato il Cile sceso al terzo posto, seguito a sua volta, dalla Francia e dalla Nuova Zelanda che ha scavalcato l’Argentina. Seguono a distanza la Spagna e la Germania rispettivamente al 7 e 8 posto. La classifica cambia invece in valore: dopo l’Italia, sempre al primo posto, vi è infatti la Francia, seguita dall’Australia e dalla Nuova Zelanda. Seguono il Cile al quinto posto e l’Argentina al sesto seguita, a sua volta, da Spagna e Germania che mantengono rispettivamente il loro 7 e 8 posto fra i paesi fornitori del mercato statunitense.

(ITALPRESS).


Share |